MARTEDÌ 6 FEBBRAIO ALLE ORE 19.00, piazza San Magno: Giornata Mondiale contro le Mutilazioni Genitali Femminili

In occasione della
Giornata Mondiale contro le Mutilazioni Genitali Femminili,
la Giunta  e i consiglieri comunali di Fratelli di Italia, Lega, Forza Italia, movimento 5 Stelle, Partito Democratico,
invitano la Cittadinanza a partecipare alla mobilitazione
 MARTEDÌ  6 FEBBRAIO ALLE ORE 19.00 in, piazza San Magno.
Nell’occasione le foto saranno pubblicate,
grazie alla collaborazione con l’associazione Elasticamente,
sulla  pagina Facebook di ActionAId.
L’hashtag per seguire la campagna su tutti i social è #endFGM.
Il simbolo di colore   viola, vuole essere espressione  di libertà
ed espressione di un desiderio.
Lo scopo è sensibilizzare
Le MGF sono pratiche dolorose, lesive dei diritti umani,
oltre che pericolose per la salute fisica e psichica di donne e soprattutto di bambine. Purtroppo diffuse ancora in molti Paesi.
 Sarebbero tra 61.000 e 80.000 infatti, secondo uno studio dell’Università degli Studi Milano – Bicocca le donne presenti in Italia sottoposte durante l’infanzia alla mutilazione dei genitali.
Le donne provenienti dalla Somalia presentano una prevalenza
più alta (83,5%), seguite da Nigeria (79,4%), Burkina Faso (71,6%), Egitto (60,6%) ed Eritrea (52,1%).
VI ASPETTIAMO NUMEROSI